Elementi Navigazione

10/10/2021

Domenica 10 ottobre - Giornata Mondiale della Salute Mentale

"Salute Mentale in un mondo ineguale” questo lo Slogan della Giornata della Salute Mentale 2021 (Mental Health in an Unequal World)

“In questo giorno la Asl Roma 6 vuole ricordare il dott. Eduardo Ferri - afferma il Commissario Straordinario dell’azienda sanitaria  Narciso Mostarda - un uomo che con tenacia e determinazione ha sempre lottato per abbattere le barriere del pregiudizio nei confronti di chi soffre di un disagio psichico.

Nel suo percorso professionale ha sostenuto a gran voce l’aspetto riabilitativo nel processo di cura del disagio mentale, consapevole che la sola farmacoterapia non può sconfiggere il male e che il lavoro riabilitativo debba avere un ruolo centrale nella salute mentale.
 Riabilitazione come possibilità di cambiamento, recupero della salute sul piano psichico, cognitivo e sociale.”

Il Dipartimento di Salute Mentale della Asl Roma 6 sta portando avanti con coraggio e passione il lavoro e i progetti del dottor Ferri e dei suoi collaboratori grazie anche all'incremento organico di nuovi educatori Professionali. Le equipe multidisciplinari del dipartimento hanno messo in campo nuove opportunità educative e riabilitative: laboratori  di autobiografia, espressivi,  di potenziamento cognitivo,   gruppi per le tematiche giovanili , gruppi per uditori di voci e di potenziamento delle abilità relazionali ne sono un esempio...ma anche l'attività di vela in collaborazione con la lega navale ed  il progetto "Tutti Pazzi per la Riviera Mallozzi" di Anzio,  hanno favorito esperienze di socializzazione e di partecipazione alla vita comunitaria.

L’ incremento degli interventi riabilitativi presso la Casa Circondariale di Velletri e il potenziamento dei gruppi psicoeducazionali presso gli SPDC rappresentano inoltre l'impegno per la promozione di percorsi educativi e riabilitativi in contesti ad alta protezione, interventi questi che aspirano ad essere tempestivi poiché offerti nelle fasi di sofferenza mentale più intensa. Impegno per la continuità assistenziale con progetti personalizzati in sinergia con il Ser.d ed interventi educativi domiciliari. Particolare attenzione agli adolescenti coinvolti in giornate di formazione esperienziale per la promozione del benessere psicofisico: sport, passeggiate a cavallo, musica...per dare voce ai bisogni dei più giovani, sostenendoli nei percorsi di crescita attraverso la scoperta dei propri punti di forza così da divenire protagonisti del proprio presente e futuro.

Questo il nostro impegno di oggi e di domani ....perché non esiste salute senza salute mentale!